21.5.07

News olimpiche



E' cominciato dal 29 marzo (sono un pò in ritardo, ma gli esami sono micidiali) il reclutamento dei volontari stranieri, a cui si può aderire inviando un modulo compilato via internet... Giovedì andrò in questura a denunciare la mia voglia intensa e improcrastinabile di avere il passaporto il prima possibile. E poi sarò in posta a pagare il bollettino (circa 40 euro, con Mastercard), dal tabacchino a prendere la marca da bollo (40,29 euro, con mastercard), dal fotografo, o ancora meglio nei baracchini in strada a fare le fototessere (2 euro, con la monetina)...E mi devo preparare (contando di essere scelta perchè bisogna essere convinti, propositivi, ottimisti e un pò sognatori) ad almeno 800 euro di aereo con mastercard, e a qualche spesina là anche se i volontari hanno vitto e spostamenti gratuiti (spero anche alloggio)... Ma essere a contatto con gli atleti nel villaggio olimpico o negli stadi, respirare un'aria che sarà inquinatissima ma piena di entusiasmo, di condivisione tra i popoli e grandiosamente pacifica NON HA PREZZO!!
Nel frattempo, da un mese è cominciata la vendita dei biglietti, ne hanno già venduti un milione sui sette disponibili, per cui affrettatevi ond'evitare che gli stadi siano popolati solo ed esclusivamente da cinesi!
E a fine anno sarà pronto il villaggio olimpico, gli organizzatori hanno fatto sapere che ci saranno letti più grandi per gli atleti (che sarebbero comodi per guardare la tv appisolati) ma non ci saranno tv! Gli atleti dovranno fare una richiesta speciale per poterli avere (forse!). Scelta anticonformista o la solita dittatura cinese che non si smentisce? Mah...
Resta il fatto che siccome vogliono emergere come nazione potente, dal sito traspare la volontà di chiamare soprattutto volontari cinesi, per gli stranieri forse ci sarà un numero minimo fissato dal CIO ma non credo daranno molto spazio! Quindi sto affilando gli artigli, soprattutto mi sa che mi conviene comprare uno di quei vocabolarietti col frasario elementare, giusto per imparare a dire "ciao, come va?" (e magari non capire la risposta, ma so già annuire a vuoto).
Ci sono due buone notizie:
1) il governo dice (quindi non è detto che sia vero) che sta facendo il possibile per ridurre traffico e inquinamento cittadino (e qui ringraziano soprattutto i maratoneti),
2) il mega stadio delle piscine, che ha le pareti che sembrano coperte di enormi gocce, avrà sistemi all'avanguardia per riciclare l'80% dell'acqua che cade sopra il tetto (perchè ad agosto il clima è umidissimo), e tutta la costruzione è basata su criteri ecologici.

2 comments:

Luca said...

Ciao Sara.Il progetto inerente lo stadio del nuoto è bellissimo. Un plauso a questi cinesi ogni tanto va fatto.
Se non avessi la tesi e un'Oly alle spalle verrei anch'io. Vabè, guardo a Vancouver 2010 e soprattutto... a Roma 2016 con la volontà stavolta di lavorare (speriamo) nel comitato organizzatore. A prestooo

Miguel said...

Ciao interesserebbe anche a me fare il volontario a Pechino il prox anno..Mi informo anch'io per tutto quanto, poi magari mi confronterò con te se ho fatto tutto.. ;-)