12.9.07

Equitazione

Secondo server a destra, questo è il cammino,

e poi dritto, fino al mattino...
Poi il post non lo trovi perchè
questa è la linea che non c'è!
Questo per testimoniarvi che la mancanza della linea mi sta facendo impazzire!
Passiamo alle cose serie: è arrivato lo sport della semi-settimana: l'equitazione.
Sport che racchiude tradizioni medievali, abbigliamenti dei fantini perfetti (e costosissimi), stile inconfodibile.
Per cui è uno sport affascinante, sono stata a cavallo due volte ed è stato veramente emozionante, ma da vedere in tv per me è un pò noioso! Adesso incapperò in qualche super-appassionato che invece guarda tutte le gare, ma dopo due cavalli che esauriscono il persorso ad ostacoli cambio canale!
La disciplina che invece non sopporto proprio è il dressage: questi cavalli costretti a rendersi ridicoli di fronte ai loro simili perchè devono ballare e mettersi in pose improponibili, poveretti! Che imparasse a ballare il fantino! Sarei per proporre una regola per cui anche il fantino deve fare gli stessi movimenti in sincronia! E' alle olimpiadi dal 1900 a Parigi, le gare sono sia individuali che a squadre.
Al momento è impossibile inserire immagini, per cui recupererò venerdi! Ciao!

7 comments:

Luca said...

Senti qui cosa mi tocca fare. Dal 13 al 16 corrente mese, ai Pratoni del Vivaro (dietro casa mia), precisamentea presso il Centro Equestre Federale (dove si svolsero le Olimpiadi del 1960 a Roma) ci sono i campionati europei di equitazione. Chi è stato incaricato di scriverci un pezzo? Manco a dirlo! E' come se mi dicessero di prenotare un ristorantino figo a Bombay...ma io che ne so di equitazione!?! Cmq nel caso volessi qualche foto (wow!) tra qualche giorno ne avrò quante ne vuoi. "Spettacolo". Scherzi a parte, sport bellissimo anche se non conosco una h di regola!

Anonymous said...

Ma come!
Negli ostacoli le regole sono che oltre al tempo di percorrenza, ogni ostacolo "buttato giu" (passami il termine, sono così stanca che non ne trovo un altro!) si aggiungono 4 secondi. Credo che nella prova a squadre si sommino semplicemente i tempi. Per quanto riguarda il dressage, credo ci siano figure obbligatorie, so poco altro perchè è uno dei pochissimi sport che seguo poco!
Sara

Luca said...

Eeeeeee lo zio Luke non sapeva neppure quello. Veramente. Si ma tanto già so che sparerò un pezzo sulle strutture del centro federale e sulle potenzialità turistiche della pianura ad ora non sfruttate per tanti motivi. In ultimo farò un trafiletto con i risultati della spedizione italiana. De più nin 'zo! Spero che al king vada bene. SPERIAMO!
P.s.Saretta al tuo comment su V day rispondo domani che vorrei darti una risposta compiuta e non da rincosonno come ora. Ciaooo

Sar@ said...

Bello rincosonno!
E anche l'idea del pezzo! Tanto alla gente locale interessa più delle strutture e del territorio che dei risultati di una gara equestre! Comunque chissà perchè han messo huanhuan, doveva essere il paladino degli sport di squadra, ma comunque accetterò anche questo smacco!

Cantalupo said...

Ciao, bellissima idea questa del tuo Blog sportivo! se ti interessa l'equitazione io nel mio ne parlo spesso :-), a presto!

Cantalupo said...

...ehm, comunque si aggiungono penalità, non secondi , in caso di abbattimento della barriera o anche di rifiuto dell'ostacolo da parte del cavallo (che di solito rifiuta per colpa del cavaliere, va detto!) ;-)

Anonymous said...

Allora, a seconda del tipo di gara, nel salto ostacoli ogni salabbattuto o rifiutato infligge 4 penalità; dopo 2 rifiuti c'è l'eliminazione. c'è un tempo massimo per effettuare il percorso, ogni secondo in più è un punto di penalità. se si supera il tempo limite c'è l'eliminazione. in alcune gare le penalià vengono trasformate in secondi, così è possibile che se uno va fortissimo e fa errore vinca davanti ad uno che ha fatto netto.