30.9.07

La Bastianelli vince la prova in linea di ciclismo


Italia nuovamente sul gradino più alto del podio nel mondiale di ciclismo femminile, grazie all’italiana Marta Bastianelli, a 10 anni dalla vittoria della Cappellotto. La ciclista laziale, ventenne, è scattata a 16 kilometri dall’arrivo, sull’ultima salita, ed è arrivata con 5 secondi di vantaggio sulle prime inseguitrici. Bronzo alla Bronzini, quinto posto per Noemi Cantale. Quindi un’ottima prova di tutta la squadra, in cui si è distinta anche la Guderzo, che ha fatto la selezione poi risultata decisiva.
Oggi Bettini corre per confermare il titolo, e il ct Ballerini ha definito la strategia: Tosatto e Bertolini gestiranno la prima parte, Bruseghin farà l’interditore a tutto campo, Tonti entrerà in azione nella seconda parte, Cunego negli ultimi 100 km. Ballan e Rebellin avranno il compito di dare il via allo scatto finale di Pozzato e Bettini. Insomma sembra un piano perfetto, bisognerà scoprire cos’avranno in serbo le altre nazionali.

2 comments:

Luca said...

Oggi c'è stato questo spettacolo sportivo tra Formula 1,Europeo, Mondiali e derbi della Juve.Io ho perso tutto per un pranzo di questi ultraprotocollari. Aaarrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrghhhhhhhhhhh!
Mi sono salvato solo la formula 1, ma era meglio se non l'avessi vista. :-)))

Sar@ said...

Cosa sono "questi ultraprotocollari"?
Io invece ho perso tutto perchè ero in treno! Ho abbondantemente recuperato guardano ogni notiziario/programma sportivo!!
Sembra che in formula 1 ci sia una nuova "svista" FIA per quanto riguarda le gomme, ormai pensare sempre a coincidenze fortuite mi viene difficile!